Home > Facebook > Facebook e i morti

Facebook e i morti

ProofOfDeath

Campo "Proof of death" del form di Facebook

Macabro o utile? Sicuramente scioccante!

Facebook ha da poco attivato una nuova funzionalità nel suo social network: “Deceased” ovvero “Defunto”.

Ebbene si, da pochi giorni è possibile contattare Facebook tramite un apposito form per indicare che un account è passato a miglior vita! In questo caso, e dopo opportune verifiche da parte di Facebook (almeno lo spero), l’account del defunto verrà marcato come “Memorializing”. Facebook si occuperà di rimuovere tutte le informazioni private dell’account (per intenderci la pagina delle informazioni del contatto) e di rendere l’account stesso introvabile nelle ricerche. La uniche persone che potranno accedere e scrivere sulla bacheca saranno i vecchi amici del defunto, in modo da poter “leave posts in remembrance”!

L’avviso del form infatti è il seguente:

IMPORTANT: This form is solely for the reporting of a deceased person to memorialize the person’s account. Memorializing the account removes certain sensitive information and sets privacy so that only confirmed friends can see the profile or locate it in search. The Wall remains so that friends and family can leave posts in remembrance. Please note that unrelated inquiries through this form may not receive a response.

Per come la vedo io, preferisco avere l’account cancellato del tutto più che “memorializing”…

Categorie:Facebook Tag:

Articoli correlati:

Facebook: Live vs News feed
Facebook: cambiano le applicazioni
Birthday Manager v3.0
  1. Gabriella
    29 ottobre 2009 a 17:39 | #1

    Mi piace l’idea di pubblicare le memorie di un defunto. Ma sono contrario a facebook, un social network che ha tutt’altra funzione!! Dico questo perchè recentemente in Italia è comparso funeras. Ci sono necrologi, funerali, condoglianze e dediche. E’ un sito specializzato e dedicato al particolare e delicato tema della morte. Se non ci credete visitate pure http://www.funeras.it

*